Gonna base – prima parte

La costruzione della gonna base è molto semplice. Si inizia prendendo le misure della vita, del bacino, del livello bacino (da seduti) e della lunghezza desiderata della gonna stessa.

Prese le misure, nella carta velina si costruisce un rettangolo con la base uguale alla semicirconferenza bacino (che semplificheremo con SCB) e l’altezza uguale alla lunghezza desiderata della gonna (anche qui semplificheremo con LG). Troveremo poi la misura del livello bacino (LB) e disegneremo una linea parallela alla base, divideremo il davanti dal dietro con una linea perpendicolare alla base (tenendo conto che il davanti è leggermente più grande del dietro).
Fatto questo, non ci resta che togliere gli scarti della vita e le pinces, sottraendo da SCB la SCV (semicirconferenza vita).
Passiamo adesso ad un esempio più concreto. Immaginiamo di dover creare una gonna base (o tubino) per una donna di taglia media, quindi una 46. In questo caso uso le misure standard, voi ovviamente userete le misure reali, vostre o di un’altra persona.
La taglia 46 ha queste misure utili per la nostra gonna:
circonferenza bacino (CB) = cm 104
circonferenza vita (CV) = cm 76
livello bacino (LB) = cm 19
Ipotizziamo di volere una lunghezza della gonna (LG) di cm 60, quindi creeremo un rettagolo con base 52 (SCB, cioè 104 diviso 2)  e altezza 60.

rettangolo con misure gonna base

Da B (in alto a destra) misurate 19 cm e trovate il punto F, il livello bacino. Fate lo stesso da A ad E e create una linea diritta che unisce F con E. Individuate il punto G a 25 cm da B (e 27 cm da A), ottenuto dividendo la MCB per 2 meno 1 cm per il dietro e più 1 cm per il davanti. Nello stesso modo individuate H e I, segnate il centro dietro e il centro davanti.

rettangolo diviso per gonna base

 

La seconda parte nel prossimo articolo.

Gonna base – seconda parte
Gonna svasata
Gonna a portafoglio

Archiviato in: CartamodelliEtichettato con:, ,